1974 – 2011: Piazza della Loggia

domenica 22 maggio, ore 18.00
Csa baraonda
via Pacinotti, 13, Segrate (MI)

1974 – 2011 PIAZZA DELLA LOGGIA

ore 18 –> Aperitivo popolare
ore 21,  dibattito con:
Aldo Giannuli, ricercatore di storia contemporanea presso l’Università degli studi di Milano;
Federico Sinicato, avvocato di parte civile per i parenti delle vittime di Piazza Fontana e di Piazza della Loggia.
La.p.s.u.s., Laboratorio progettuale studenti universitari di storia

durante la serata verrà inaugurata la mostra “Chi è Stato? La strategia della tensione e le stragi impunite (1969-1984)”

e verrà presentato un dossier sulla strage di Piazza della Loggia.

http://csa-baraonda.noblogs.org/

Leggi Tutto

NOME DI BATTAGLIA LIA

Giovedì 28 aprile 2011, ore 21
Università degli Studi di Milano, Aula Magna
Via Festa del Perdono 3/7

Fuori controllo e Covo degli eretici presentano lo spettacolo:

NOME DI BATTAGLIA LIA

testo e regia
Renato Sarti
con
Marta Marangoni, Rossana Mola, Renato Sarti

Forse a volte ci si dimentica delle storie apparentemente periferiche. Ci si dimentica che al di là dei momenti alti e celebrativi, esiste un mondo fatto di episodi che fanno parte di una quotidianità ai più sconosciuta ma dal valore estremamente significativo.

Leggi Tutto

E’ festa d’aprile!

Anche quest’anno sono moltissime le iniziative in occasione del 25 aprile! Vi segnaliamo quelle a cui prenderemo parte noi studenti di la.p.s.u.s.!

lunedì 25 aprile

Ore 14,30 – Porta Venezia
Corteo nazionale per il 25 aprile!
C.so Venezia, Piazza S. Babila, C.so Vittorio Emanuele, Piazza Duomo.

———————————————-
dalle 19

L’ANTIFASCISMO IN PIAZZA
PARTIGIANI IN OGNI QUARTIERE
MILANO—VIA DEI CINQUECENTO ang VIA SAN DIONIGI—MM3 CORVETTO

http://poq.noblogs.org/

———————————————-

sabato 30 aprile 2011
dalle 16.00 alle 23.00 – piazza Gramsci – Cinisello Balsamocinisello

CINISELLO LIBERATION FESTIVAL 2^ edizione
I giovani con i partigiani per rilanciare
ResistenzaCostituzioneUnitàSolidarietà

http://anpicinisello.blogspot.com/

Buon 25 aprile!

Leggi Tutto

Presentazione de “La crisi”.

Mercoledì 13 aprile ’11, ore 14.30, aula Crociera Alta
c/o Università Statale di Milano
Via Festa del Perdono 7

presentazione del libro

LA CRISI

Il sistema internazionale vent’anni dopo la caduta del Muro.
di Luigi Bonanate
Bruno Mondadori 2011

ne parleranno
Luigi Bonanate, autore, docente di relazioni internazionali all’Università degli Studi di Torino;
Alberto Martinelli, docente di Scienza della politica all’Università Statale di Milano;
Lucio Valent, docente di Storia Contemporanea all’Università Statale di Milano;

Le relazioni internazionali degli ultimi vent’anni sono caratterizzate, per la prima volta dopo secoli, dall’assenza di un principio d’ordine e dal profilarsi di chiari sintomi di anarchia. Dalla “Rivoluzione dell’Ottantanove” rappresentata dalla caduta del Muro di Berlino, suggello di uno scontro tra superpotenze risolto senza un conflitto armato e avvio di un periodo di armonizzazione internazionale, alle guerre – e alle politiche belliche – che stanno segnando l’inizio degli anni duemila.

Leggi Tutto

@ZAM | Mostra, dibattito e cineforum!

Mercoledì 6 aprile 2011, ore 18
ZAM | Zona Autonoma Milano
via Olgiati 12, MI

per tutti coloro che non sono riusciti visitarla durante l’esposizione presso l’Università Statale, inaugurazione della mostra

“Chi è Stato?

La strategia della tensione e le stragi impunite (1969-1984)”

a seguire alle 20.30,

incontro con Dimitri Deliolanes, corrispondente della TV greca ERT, autore de “L’ombra della fenice. I colonnelli greci e l’eversione nera nel Mediterraneo”;

e visione del film: “Z, l’orgia del potere“, di Costa-Gavras (1969)

Leggi Tutto

Convegno: “La strategia della tensione in Europa (1969-1974).”

Giovedì 7 aprile 2011, ore 10-13.30, aula 302
c/o Università degli studi di Milano
via Festa del Perdono 3/7

Convegno:

“Chi è Stato?

La strategia della tensione in Europa (1969-1974).”

interverranno:
Onorio Rosati, segretario della Camera del lavoro di Milano;

Aldo Giannuli, storico, già consulente di diverse procure tra cui Milano (strage di piazza Fontana) e Brescia (strage di piazza della Loggia);

Titolo dell’intervento: “Lo scenario internazionale tra consolidamento e rotture”.

Dimitri Deliolanes, corrispondente della TV greca ERT, autore de “L’ombra della fenice. I colonnelli greci e l’eversione nera nel Mediterraneo”;

Titolo dell’intervento: “L’attività eversiva del regime dei colonnelli in Italia e a Cipro”.

Mirco Dondi, ricercatore confermato in storia contemporanea presso l’Università di Bologna;

Titolo dell’intervento: “L’Italia e la democrazia anomala”.

Rosa Luisa Polizzi, giudice del Tribunale di Milano, già impegnata nei processi ai neofascisti Mambro e Fioravanti;

guarda online la mostra: “Chi è Stato? La strategia della tensione e le stragi impunite (1969-1984).

Come studenti di storia crediamo sia importante gettare uno sguardo più approfondito ai decenni passati per fare luce sulle cause che hanno prodotto conseguenze di cui l’Italia risente ancora oggi. E’ sempre difficile studiare con un approccio rigorosamente storico fatti accaduti in tempi molto vicini al presente. Tuttavia questo non significa che non sia possibile orientarsi ed esprimere un giudizio storico anche su avvenimenti che portano con sé ancora un forte carico di emotività.

Leggi Tutto

Presentazione di Nativi digitali.

Giovedì 31 marzo ’11, ore 10.30, aula Crociera Alta
c/o Università Statale di Milano
Via Festa del Perdono 7

presentazione del libro

NATIVI DIGITALI

di Paolo Ferri
Bruno Mondadori, 2011

ne parleranno:

Paolo Ferri, autore, docente di Teoria e tecniche dei nuovi media e Tecnologie didattiche presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Milano-Bicocca
Luca Tremolada, giornalista di Nova24 e Ilsole24ore;

Media digitali e comunicazione interattiva sono i fenomeni più eclatanti del mutamento sociale e dell’industria culturale all’inizio del nuovo millennio. Oggi gli iPad, gli eBook, così come gli smartphone, e i Tablet Pc, sempre connessi a Internet, assediano ogni giorno più da presso il regno della carta stampata gutenberghiana.Ma la nuova cultura digitale, cioè l’affermarsi di uno stile comunicativo orientato all’interazione, alla produzione di contenuti e alla condivisione, è stata accompagnata, durante gli ultimi vent’anni, dall’affacciarsi sulla scena di una nuova forma evolutiva dell’Homo sapiens: il “nativo digitale”.Chi sono i nativi digitali? Come comunicano? Come si relazionano al sapere?

Leggi Tutto

seguici

Associazione Lapsus