Public history

comunicazione_storicaFino a pochi decenni fa, il supporto principale per gli studiosi ed appassionati di Storia era il libro. L’enorme impatto delle nuove tecnologie ha stravolto il mercato librario ed anche le modalità cognitive, innescando un processo di mutazione obbligata anche per la comunicazione storica. Gli storici del futuro, nella consapevolezza dell’enorme valore mantenuto dalla carta stampata, non potranno prescindere dall’utilizzo dei canali multimediali e digitali per insegnare e comunicare la  Storia, pena la perdita di quella dimensione di sapere pubblico dal quale la Storia non può prescindere. Per questo motivo Lapsus si impegna in progetti di comunicazione integrata dei propri prodotti culturali, attraverso mostre, documentari e ciò che può risultare più funzionale alle caratteristiche dei progetti.

Ecco alcuni dei progetti che abbiamo realizzato:

seguici

Associazione Lapsus

Contattaci