La trattativa Stato-mafia e la storia d’Italia

Le foto della serata di Margherita Magni

Giovedì 5 giugno 2014
Ore 20.45, sala incontri
Centro Culturale Il Pertini
Piazza Confalonieri 3
Cinisello Balsamo, MI

La trattativa Stato-mafia e la storia d’Italia

Cosa accadde nella Sicilia dei primi anni ’90? Che significato assume la “trattativa Stato-mafia” nella storia d’Italia? Proviamo a discuterne presentando l’ultimo libro di Salvatore Lupo e Giovanni Fiandaca “La mafia non ha vinto” (Laterza, 2014): un’occasione per dare modo ad autorevoli osservatori di confrontarsi su una fase complessa e travagliata della nostra storia recente.

Introduce
Ciro Dovizio, Associazione Lapsus

Leggi l’articolo di Ciro Dovizio: “La “trattativa Stato-mafia” tra ricerca storica, inchieste e dibattito pubblico”

Intervengono

Salvatore Lupo, professore di Storia contemporanea presso l’Università di Palermo, co-autore de “La mafia non ha vinto”, Laterza 2014 (Scheda)

Maurizio Torrealta, giornalista, già caporedattore delle inchieste di Rainews24 e autore de “La trattativa“, Bur 2010 (Scheda)

Francesco La Licata, giornalista, autore de “Don Vito. Le relazioni segrete tra Stato e mafia nel racconto di un testimone d’eccezione.“, Feltrinelli 2013 (Scheda)

Coordina
Luca Rinaldi, giornalista de Linkiesta e autore di “Virus mafia, il contagio al nord“, 2012 (Scheda)

Per approfondire

La cronologia della “trattativa” pdf | web

-Trattativa: quel processo che fa paura anche agli intellettuali. Di Aaron Pettinari, AntimafiaDuemila, 18 febbraio 2014 pdf | web
-La mafia ha perso. Punto. Di Emanuele Macaluso, Il Foglio 20 marzo 2014 pdf | web

Il video dell’iniziativa

In collaborazione con

La Città
Associazione culturale Polis

Con la partecipazione di
Anpi Cinisello Balsamo

La locandina

Il Pertini

 

Tags: , , , , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Martino Iniziato

Martino Iniziato

Laureato in scienze storiche presso l’università degli studi di Milano con una tesi su Ronald Reagan, ha imparato a fare siti internet quasi per gioco e lo ha trasformato in un quasi-lavoro. Un po' giornalista, un po' cameriere, un po' promotore d'eventi culturali è tra i fondatori dell'Associazione Lapsus e si rivede molto nella definizione springstiniana di "Jack of all trade": tuttofare. Tra le altre cose, è il curatore di questo sito per conto di Tanoma.it. Su twitter è @martinoiniziato

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

seguici

Associazione Lapsus