Lapsus in delegazione alla University of Lincoln

Il 5 e 6 settembre scorsi l’Associazione Lapsus è stata formalmente invitata all’inaugurazione dell’International Bomber Command Centre Digital Archive che si è tenuta presso l’Università di Lincoln all’interno dell’Heritage Dot Conference 2018. 

Il contributo di Lapsus nel progetto dell’IBCC Digital Archive è stato ribadito nel discorso inaugurale della conferenza, a cui hanno preso parte delegati e rappresentanti di musei, università e istituzioni culturali di respiro europeo.

Ad esso sono seguiti incontri di lavoro e tavoli tecnici per la progettazione di iniziative di interesse comune e la partecipazione a futuri progetti internazionali.

La delegazione di soci ha partecipato anche alla consegna di una raccolta di documenti militari, lettere, telegrammi e fotografie appartenuti a Paolo Troglio, aviatore della Regia Aeronautica divenuto spia per la Resistenza partigiana nel Nord Italia. La collezione è stata digitalizzata e presto sarà accessibile nell’IBCC Digital Archive.
È il primo fondo archivistico italiano non civile dell’archivio e rappresenta un importante contributo all'”orchestra di voci” a cui si vuole dare spazio in questo ambiente digitale di conservazione del patrimonio culturale.

Durante la giornata di consegne ufficiali presso la sede dell’archivio è stato anche possibile rilasciare un’intervista radiofonica sul contributo portato da Lapsus all’IBCC Digital Archive, sullo scopo dell’associazione e sulle sue attività in Italia.


Paolo Troglio, classe 1921, è un pilota e meccanico di aerei cargo sul fronte francese, greco e infine sovietico. Catturato e internato come IMI e affidato all’arbeit kommando di una azienda agricola tedesca, riesce a scappare e rientrare in Italia, dove viene affidato al reparto di logistica/marconista forse in area veronese, forse nel campo volo Villafranca dell’Aviazione Repubblicana e della Luftwaffe. In questo contesto inizia la sua attività di spionaggio partigiano per la Brigata Italia, B.t.g. Burrasca alla quale rivela informazioni essenziali. 
Sarà possibile approfondire la sua storia attraverso i documenti digitalizzati, al link dell’archivio digitale.

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Erica Picco

Erica Picco

Classe 1990, laurea in Storia, è la referente di tutti i progetti crossmediali di Lapsus. Quando entra in modalità multitasking è in grado di gestire contemporaneamente una notevole quantità di progetti. Il suo nemico naturale è la noia. È succeduta a Giulio D'Errico alla presidenza dell'Associazione Lapsus.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

seguici

Associazione Lapsus