Member Directory

Classe 1990, una laurea in Storia, una in Antropologia politica, è la presidente di Lapsus. Ha occhi e orecchie dappertutto e quando entra in modalità multi-tasking è in grado di gestire contemporaneamente una notevole quantità di progetti. In Lapsus ha partecipato attivamente alla progettazione della mostra '900 Criminale, Eros, Rivoluzione e Musica e Autista Moravo. È stata tra i progettisti dei laboratori didattici per le scuole. Dal 2016 partecipa alla raccolta di testimonianze IBCC Digital Archive. Ha pubblicato un saggio con Sara Troglio nel volume collettaneo "Dopo le bombe. Piazza Fontana e l'uso pubblico della storia" (Mimesis, 2019). Ad oggi coordina il settore didattico, quello amministrativo e la comunicazione dell'associazione. Il suo nemico naturale è la noia.

Storica contemporaneista, è in Lapsus dal 2012 e come membro del Consiglio Direttivo segue un po' tutto. Si occupa di storia orale, di didattica e processi di storia partecipativa in contesti di memorie conflittuali. Partecipando come ricercatrice ed intervistatrice nei progetti con ANED e con l’International Bomber Command Centre Digital Archive / University of Lincoln. Ha partecipato alla scrittura dei saggi collettivi: "Under. Giovani, Mafie, Periferie" (Perrone 2017) e "Dopo le bombe" (Mimemis 2019).
Nel mentre è stata borsista in Fondazione G. Feltrinelli di cui è tutt'ora formatrice. Il suo campo di interesse è la storia del militarismo italiano, del Regime fascista e dell’estremismo di destra. È allergica a più o meno ogni cosa.

Daniele Pagani, classe 1985, nasce e cresce tra Bergamo, Matagalpa, Milano e la Toscana. Laureato all'Università degli studi di Siena è specializzato in economia informale e criminalità organizzata. Insoddisfatto dalle prospettive patrie e spaventato dalla quotidianità decide di fare i bagagli e trasferirsi in India dove legge, chiacchiera, studia, scrive e mangia cibo di strada. Il tutto nel tentativo di raccontare da vicino il "secolo asiatico". Al netto di esotismi e falsi miti. Vive a Delhi, megalopoli che odia e ama, dipende dal guidatore di Rikshaw che incontra la mattina. Riposa poco, si muove in fretta e si informa molto. Gestisce un blog, dove raccoglie tutto quello che scrive. Su twitter è @paganida

Cervello analitico e preciso, ha un piede nella Storia e uno nell’Antropologia. Vive in simbiosi con i devices, impara con estrema facilità tutto quello che ha a che fare con la tecnologia, segue e coordina insieme a Martino il settore Comunicazione. È un maledetto ficcanaso.

Laureato in scienze storiche presso l’università degli studi di Milano con una tesi su Ronald Reagan, ha imparato a fare siti internet quasi per gioco e lo ha trasformato in un quasi-lavoro. Un po' giornalista, un po' cameriere, un po' promotore d'eventi culturali è tra i fondatori dell'Associazione Lapsus e si rivede molto nella definizione springstiniana di "Jack of all trade": tuttofare. Tra le altre cose, è il curatore di questo sito per conto di Tanoma.it. Su twitter è @martinoiniziato

seguici

Associazione Lapsus