Lezione 3: “Storia dei consumi alimentari”

abitudini_alimentariUniversità degli Studi di Milano
Dipartimento di Scienze della Mediazione Linguistica e di Studi Interculturali
a.a. 2014-2015, II semestre

Laboratorio
Storia, cultura, significati del cibo

Responsabilità scientifica: dr. Maria Matilde Benzoni, dr. Roberta Garruccio
Organizzazione:  Associazione Lapsus
Il programma del laboratorio

Lezione 3: Storia dei consumi alimentari

relatrice: Prof.ssa Emanuela Scarpellini, Docente di Storia contemporanea e Storia sociale dello spettacolo (Università degli Studi di Milano)

Scarica la dispensa della lezione o sfogliala online

Abstract a cura della Prof.ssa Emanuela Scarpellini

Nutrirsi è un’esperienza universale, ma non mangiamo le stesse cose, nello stesso modo, negli stessi luoghi. Osservando attentamente un pasto, potremmo spiegare tutto, o quasi, di una certa popolazione. La lezione intende raccontare la storia e le geografie degli italiani partendo dal modo in cui mangiano, dalle usanze dei nobili nella seconda metà dell’Ottocento fino alle ipotesi sui decenni a venire. Ruota intorno ad alcuni pranzi realmente avvenuti, ricostruiti attraverso fonti storiche di varia natura; usa la storia, ma anche la letteratura, l’arte, i media e le testimonianze orali per spiegare cosa c’è dietro (e dentro) quei piatti. Si partirà dunque dai ricchi pranzi aristocratici per analizzare quelli molto più poveri di contadini e operai, e passare quindi al Novecento inoltrato, con pranzi più rapidi, il mangiare fuori, il crescente ruolo dell’industria agro- alimentare.

Il podcast della lezione

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

seguici

Associazione Lapsus